Avete imparato a conoscermi attraverso i corsi di MakeUp e a quelli di Portamento e Femminilità che tengo da diversi anni, insieme agli argomenti che tratto sui social parlando di cosmesi e bellezza della pelle, ma la mia attività principale è quella di Consulente d’Immagine.

Chi è che cosa fa la consulente d’immagine? Vediamolo insieme.

La Consulente d’Immagine è una professionista che si occupa di comunicazione (non verbale) applicata alla persona.
Apro una parentesi: comunicare significa “mettere in comune”, cioè condividere con gli altri opinioni, idee, esperienze, conoscenze, ecc. attraverso uno scambio che avviene fra chi trasmette un messaggio e chi lo riceve. Chiusa parentesi.

Esistono tre forme di comunicazione: verbale, paraverbale e non verbale.

La comunicazione verbale è ciò che diciamo attraverso le parole, parlando oppure scrivendo.

La comunicazione paraverbale è il modo in cui esprimiamo o scriviamo qualcosa: attraverso il tono, il volume, il timbro, il ritmo e la cadenza della voce – ma anche con le pause, i silenzi, i sospiri e i sorrisi – e, attraverso la punteggiatura, lo stile e la lunghezza dei periodi, quando usiamo la parola scritta.

La comunicazione non verbale è tutto ciò che trasmette l’immagine (e qui arriviamo al punto) attraverso gli abiti, la postura del corpo, i gesti che facciamo e come ci muoviamo nello spazio che ci circonda, ma anche attraverso il modo di vestire, lo stile personale e i colori che indossiamo. Se siamo ordinate o disordinate. Se siamo truccate o meno e anche con il tipo di trucco che abbiamo scelto. Come portiamo i capelli: il colore, il taglio e il tipo di acconciatura. Ma non è finita! Anche attraverso la forma del corpo e con  l’energia e la vivacità che trasmettiamo, oppure al contrario, con l’apatia, la calma, la pigrizia.

Queste tre forme di comunicazione messe insieme arricchiscono il messaggio rendendolo comprensibile, efficace, ma soprattutto autorevole, capace cioè di che suscitare stima e fiducia.

E’ qui che interviene la consulente d’immagine, creando coerenza e armonia fra due aspetti fondamentali: l’immagine esterna e l’immagine interna della persona.

Consulente di immagine UdineAvete presente la “prima impressione”?
Bastano 10 secondi per fare una buona o una pessima impressione. Una manciata di secondi in cui, senza aver aperto la bocca, gli altri si fanno un’idea di chi siamo.
Ce la giochiamo tutta lì, attraverso l’immagine esterna.
Ma questa immagine è fortemente influenzata dall’immagine interiore che è formata dagli aspetti psicologici di ciò che pensiamo e proviamo per noi stessi.
Tradotto: da quanto ci conosciamo, dall’autostima che proviamo, dalla consapevolezza e conoscenza di sé, dalla personalità e dal comportamento.

La consulente d’immagine aiuta le persone a valorizzarsi e a trasmettere un messaggio tramite la propria immagine. Ma è sempre la persona a decidere quale sarà il messaggio. La consulente non impone nulla, caso mai suggerisce e consiglia. Ma soprattutto non giudica. La consulente, quindi, crea una nuova immagine valorizzando i punti di forza e camuffando i punti deboli della persona.

Quando rivolgersi a una consulente d’immagine?

Quando ti guardi allo specchio e non ti riconosci.
Quando sei insoddisfatta della tua immagine e vuoi modificare il look o creare uno stile personale.
Quando vuoi migliorare il tuo approccio con gli altri ed essere capita, compresa, considerata.
Quando ti rendi conto che nell’ambito lavorativo hai problemi di relazione o non ti senti all’altezza delle situazioni.
Quando vuoi fare carriera.
Quando stai cercando lavoro e il posto a cui ambisci richiede un’immagine vincente.
Quando vuoi dare una svolta alla tua vita.
Quando i figli crescono, se ne vanno e tu ti rendi conto che hai perso un ruolo: allora chi sei?
Quando hai affrontato una malattia, una separazione, un lutto e vuoi ricominciare.
Quando… ditemi voi quando.

Questo è un elenco delle motivazioni più frequenti che spingono una persona a richiedere i miei servizi.
Riuscite a immaginare quanto sia delicato il mio lavoro?
E quanto sia necessario non solo avere esperienza nel campo, ma anche essere dotati di sensibilità, empatia, capacità di ascolto e di relazione, che vanno a integrare il senso estetico, la conoscenza tecnica del colore, delle forme e delle linee, e quella delle diverse tecniche di comunicazione.

Io sono consulente di immagine, makeup artist e health and beauty coach; in pratica mi occupo di valorizzare l’immagine delle persone a 360 gradi e lo dico perché questo fa la differenza rispetto ad altre colleghe che fanno solo le consulenti d’immagine. Inoltre, da diversi anni mi occupo di formazione, offrendo alle persone corsi inerenti alla Gestione dell’Immagine, al Portamento e all’auto trucco. E questo è un altro grande vantaggio, perché l’insegnamento mi aiuta a rivedere costantemente i miei metodi di comunicazione, rendendoli sempre più semplici, immediati ed efficaci.

Cosa fa la consulente d’immagine?

Crea una nuova immagine personalizzata e coerente alla personalità della cliente. E lo fa attraverso un’analisi delle caratteristiche fisiche, della personalità, dello stile di vita, del lavoro che fa o che vorrebbe fare e degli obbiettivi che vuole raggiungere.

Quali benefici si ottengono con una consulenza d’immagine?

I benefici sono tanti.
Innanzitutto, la comprensione di ciò che funziona e di ciò che non funziona nella figura. Di conseguenza, cosa indossare e cosa acquistare. Sia per quanto riguarda le forme degli abiti che per la scelta dei colori da accostare al viso. Che determina anche un grande risparmio di tempo e di denaro negli acquisti.
Poi, riguardo al viso – che è il primo piano della persona e la parte più importante del corpo a venire presa in considerazione durante la famosa “prima impressione” – valorizzando e curando in primis la pelle e poi utilizzando un trucco naturale che porti freschezza e luminosità. Infine, incorniciandolo con una bella capigliatura che con colore e taglio giusti armonizzi l’insieme. Già questo renderà la persona più sicura di se’ e di conseguenza, il fatto di apparire e sentirsi più bella e stare bene con se stessa, farà si che l’autostima aumenti.
Ma anche muoversi con disinvoltura dentro il proprio corpo, con una bella postura, senza critiche e giudizi, aiuterà nella vita sociale, nel lavoro e nella vita privata.
Perché l’immagine racconta chi siamo. Sempre, in ogni istante.

Ho cercato, in breve, di raccontarvi qualcosa della mia professione, rispondendo ad alcune domande tipiche.
Adesso però, voglio che siate voi a rispondere a una domanda: siete consapevoli di cosa comunica la vostra immagine?
Se non lo sapete, se avete dei dubbi, scrivetemi. Alle volte, una chiacchierata senza impegno, può dare una svolta alla vostra vita.