"La tecnica è fondamentale ma da sola non basta, ci vuole esperienza e talento."

Ciao, sono Luisa Fornasiero e sono la prima professionista dell’Immagine del Friuli Venezia Giulia.

Ho iniziato a occuparmi d’immagine negli anni 80, lavorando con diversi artisti nel campo della danza, della musica e della moda.

Mi sono formata come truccatrice nel 1985 con Gil Cagné e in seguito ho studiato con Dalla Palma, Anselmo e Priore. Dalle diverse tecniche apprese, trucco correttivo, di abbellimento, moda, fotografico e sposa, ho tratto il mio stile personale: un makeup naturale e personalizzato in base a colori, stile e personalità del cliente.

Luisa Fornasiero Consulente d'Immagine Udine

Negli anni ’90, grazie a Solimé, ho iniziato a interessarmi e appassionarmi di fitocosmesi, lavorando a stretto contatto con parrucchieri ed estetiste. Sono quasi trent’anni che utilizzo la cosmesi naturale nel mio lavoro, con grandi soddisfazioni. Ma sono indipendente e scelgo i prodotti senza essere influenzata o sponsorizzata da alcuna ditta, solo seguendo l’istinto e l’esperienza.

Nel 2000 ho ampliato la mia formazione grazie al consulente d’immagine Alberto Fava, diventando un’esperta d’immagine e di colorimetrie con il metodo CMB (colour me beautiful).

VISAGISTA E TRUCCATRICE

Sono specializzata nello studio del viso, nella simmetria, nelle proporzioni e nei più comuni difetti e pregi del volto. Grazie alla mia trentennale esperienza sono in grado di correggere le imperfezioni ed esaltare i punti forti attraverso il trucco e il design delle sopracciglia, regalando una nuova immagine alla persona che ricorre alle mie cure. Lavoro sia con il makeup tradizionale che con quello minerale e bio a seconda delle esigenze, dell’età e dei caratteri del viso. Ma il makeup non basta; mi prendo cura della pelle della cliente con consigli mirati su beauty routine, cosmetici e trattamenti specifici per le diverse problematiche.

CONSULENTE D’IMMAGINE PERSONALE, PROFESSIONALE E ARTISTICA

“Ancor prima di aprire la bocca per salutare, ricorda che le persone ti avranno già giudicata.” Questa semplice frase ha costruito e indirizzato la mia vita negli anni, passo dopo passo, fino a ciò che sono diventata. La consapevolezza di comunicare agli altri chi sei, attraverso gli abiti, lo stile, i colori, la postura, il portamento e i gesti, è un’arma molto potente. E se la sai usare, il mondo è tuo, in qualsiasi campo, personale, pubblico e lavorativo. Cosa fa il consulente d’immagine? Un viaggio introspettivo dentro di te per far emergere ciò che sei realmente, con le tue potenzialità e i tuoi talenti.

INSEGNANTE

L’amore per l’insegnamento, l’apertura a nuove idee e sperimentazioni, insieme alla semplicità nella comunicazione, sono i pilastri fondamentali su cui si basa il mio stile e la mia professionalità.

Se vuoi saperne di più, ti racconto il mio viaggio personale

L’arte, in tutte le sue forme, ha sempre fatto parte del mio essere e mi scorre nelle vene fin da quando ero bambina. Attraverso gli studi della danza e del canto, ho sperimentato cosa significa comunicare con il corpo, con i gesti, lo sguardo e tutte le sfumature della voce. Non sono nata provvista di una “significativa” bellezza, e questo, secondo me, è stata una fortuna, perché mi ha costretta a “lavorare su me stessa” tirando fuori mia vera identità.

Fin dall’adolescenza ero consapevole che avevo del potenziale – perché dotata di una sana autostima – ma non ero soddisfatta di ciò che osservavo allo specchio. Mi vedevo anonima. Sapevo che dentro di me era tutto l’opposto: ero Speciale, Unica. Quindi, cercavo con ogni mezzo di migliorare la mia immagine esterna e i primi corsi di trucco mi hanno messa sulla strada giusta. La voglia di imparare, una sana curiosità e la passione, hanno fatto il resto. Dal make up alla cosmetica di cura e trattamento della pelle è stato un attimo. Ricordo ancora i primi ingaggi in profumeria come consulente di bellezza per Shiseido e poi per Jeanne Piaubert; avevo ventanni. Lì ho capito che per ottenere un trucco luminoso era necessario, prima di tutto, occuparsi della pelle, e il metodo francese era l’ideale per arricchire il mio bagaglio formativo. Negli anni successivi ho scoperto anche la cosmesi “completamente naturale” fatta di piante officinali e oli essenziali, e grazie a Solimé ho allargato ancora le mie conoscenze diventando una consulente in bio-cosmesi per estetiste e parrucchieri. La pelle e le sue problematiche non avevano più segreti per me. Ma nonostante tutto, non ero ancora soddisfatta.

Lavorando nell’estetica, a stretto contatto con le donne, mi rendevo conto che mancava loro qualcosa. Andavano a farsi belle dal parrucchiere, dall’estetista, spendevano in abiti e cosmetici, ma continuavano a sospirare guardando le modelle sui giornali. Volevano essere più attraenti, in perfetta forma fisica e alla moda: eternamente scontente. Eppure… io le vedevo realmente per quello che erano: donne meravigliose. Inconsapevoli della loro bellezza. Ma con l’autostima sotto ai tacchi. Come potevo aiutarle?

La risposta è arrivata dal truccatore e consulente d’immagine Alberto Fava. La sua grande esperienza ha forgiato e costruito la mia base con CMB, Color Me Beautiful, il metodo delle 4 stagioni di Carole Jackson. Scoprire la Colorimetria e l’Analisi del Colore ha aggiunto un tassello importante alla mia base multidisciplinare e olistica, e spinto il mio interesse ad andare oltre studiando anche altri metodi: Color Me Beautiful Looking Your Best (che si basa su CMB, ma amplia la gamma delle stagioni portandole a 12), Color Me A Season (che mischia le stagioni e include la personalità del soggetto), Color Me Confident (che suddivide in base alla caratteristica dominante primaria e secondaria). Con il tempo, dallo studio di questi metodi e le loro varianti, ho elaborato un mio approccio personale, che tiene conto di diversi fattori, ma soprattutto della personalità di chi a me si affida. Perché il colore è percezione ma anche arte, dove la sensibilità verso gli altri, il buon gusto e il senso della misura, fanno il resto.

Contattami